14 marzo 2014,
 0

“Grazie alla sinergia di aziende che hanno deciso di investire per la città di Vicenza, siamo riusciti a realizzare un’installazione provvisoria nel giardino della Biblioteca Internazionale La Vigna trasformandolo in uno spazio Feng Shui che trasmette benessere, equilibrio ed armonia e soprattutto fruibile al cittadino.

Il progetto ha creato una magica atmosfera dove le persone si sono sentite in perfetta sintonia ed hanno ritrovato la gioia di conversare.

Siamo riusciti a creare riqualificazione urbana e questo potrebbe essere l’inizio di un percorso e di un dialogo tra pubblico e privato.

Il degrado del territorio porta al degrado sociale. La valorizzazione del territorio influisce sulla psiche e porta un messaggio positivo alla società.

Intervenendo su questo spazio abbiamo dimostrato che la riqualificazione del nostro patrimonio è possibile, anche in tempi di crisi.”

Gabriella Amatori

 

GIORNO E NOTTE

LA PERCEZIONE DEL GIARDINO

 

IL CAMBIAMENTO DEL GIARDINO

Planimetria prima e dopo

Prima il sentiero intersecava la scultura, ora il nuovo percorso la circonda indisturbato…

… se prima la scultura non aveva una precisa collocazione nello spazio, ora il letto di ciottoli bianchi a forma di foglia la definisce e ne amplifica la forza scultorea…

i percorsi sinuosi collegano le aree meditative e colloquiali diventate ora parte integrante dello spazio verde.

 

 

Comments are closed.

This template supports the sidebar's widgets. Add one or use Full Width layout.